Stefano Bandecchi si è anche rivolto ad alcuni tifosi rispondendo a diverse critiche: "Sempre mi contestate che bisogna costruire e metterci i soldi. Per costruire bisogna far passare del tempo, non si costruisce mandando via uno ogni tre quarti d'ora, cambiando calciatori ogni stagione, nemmeno si costruisce senza soldi. I soldi ce li ho messi e siamo d'accordo. Per quanto riguarda il costruire, dobbiamo avere tempo. Forse quest'anno vedremo più difetti di quanti speravamo di non vedere. Forse non li vedremo. Ma vogliamo litigare adesso? Vogliamo cominciare a fare casino? Qualcuno mi chiede le chiavi della città. Io posso anche portarle, ma non adesso, voglio fallire insieme alla mia squadra, voglio soffrire con lei. Non mi devono chiamare tifoso, diciamo che sono un coglione che ci mette i soldi e vedremo come va a finire. Voglio vincere, se perdo cosi potrete ridere tutti".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Stefano Bandecchi (@bandecchistefano) in data: 2 Mar 2020 alle ore 8:20 PST

Sezione: Focus / Data: Lun 02 marzo 2020 alle 17:42
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print