Canalicchio - Dalla Ternana al Parma

17.08.2018 18:00 di Marina Ferretti   Vedi letture
Canalicchio - Dalla Ternana al Parma

Da giovane promessa rossoverde, a scommessa su cui puntare: questo, in estrema sintesi, è quello che è successo in meno di un anno a Nicolò Canalicchio. 

Il difensore è passato dalla Ternana al Parma, club di Serie A, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Per Canalicchio si chiude così, nel migliore dei modi una stagione che lo ha visto protagonista assoluto. Basti pensare che appena un anno fa sembrava poter essere ad un passo dalla prima squadra rossoverde poi un'esperienza in Spagna, con il Deportivo La Coruna ed successivamente il ritorno in Italia per partecipare al Torneo di Viareggio con la Euro New York. Nel corso della stagione Canalicchio ha ricevuto anche il premio come miglior giovane dell'anno allo Scopigno Cup, il torneo che si disputa ogni anno a Rieti ad aprile. Un premio che gli ha consentito di finire alla ribalta delle cronache di settore tanto da essere inserito nella lista dei miglior giovani in Italia. Poi il passaggio al Chievo, sfortunato per via di un infortunio al piede il primo giorno di allenamento che lo ha obbligato a stare fermo a lungo. Uno stop che gli ha impedito anche di rispondere alla chiamata dell'Udinese che lo aveva scelto per disputare un torneo in Serbia. Prima di firmare per il Parma, Canalicchio è stato anche ad un passo dalla Sampdoria. 

Per il giovane prodotto del vivaio della Ternana si prospetta una grande stagione con un club di Serie A. Per lui una chance importante, per il club rossoverde l'ennesima conferma del buon lavoro svolto a livello giovanile.