E' di poche ore fa la notizia tanto attesa: il Calcio Catania è ufficialmente in vendita. La sezione fallimentare del Tribunale di Catania ha pubblicato nel pomeriggio l'ordinanza che apre la procedura competitiva di acquisto della società rossoazzurra. Le azioni del club etneo fanno capo per il 95% alla holding Finaria. Un milione e 304 mila euro il prezzo base per l'asta. La cifra è stata determinata dal 95,4% delle azioni del club per un totale di 954 mila euro e da tutti i beni di proprietà di Finaria Spa in uso al centro sportivo Torre del Grifo per un valore di 350 mila euro. 
Chiunque fosse interessato a rilevare il club dovrà presentare l'offerta entro le 12 del 22 luglio prossimo. Il 23 luglio alle ore 11, avrà luogo il procedimento competitivo davanti al giudice delegato e alla presenza dei commissari giudiziali.
Ad oggi c'è un solo Sigi, società per azioni rappresentata dal segretario generale della Fidal Fabio Pagliare e dall'ex tecnico del Catania Maurizio Pellegrino, ad aver manifestato il proprio interesse.
Ora che c'è la base d'asta non è escluso che nelle prossime ore possa pervenire altre manifestazioni d'interesse. 

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 03 luglio 2020 alle 21:24
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print