RassegnaStampa - Il Messaggero - Sala sicuro, Defendi si sacrifica

 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 237 volte
Fonte: Il Messaggero
© foto di Federico Gaetano
RassegnaStampa - Il Messaggero - Sala sicuro, Defendi si sacrifica

Le pagelle della Ternana secondo quanto riporta oggi Il Messaggero:

SALA 7 Decisivo un paio di volte, finalmente chiude la partita senza subire gol e con una vittoria,la prima in trasferta. Attento

DEFENDI 7 De Canio lo considera un attaccante ma inizia giocando come difensore perla sua volontà votata al sacrificio che gli fa strappare applausi in più di una circostanza. Esempio

GASPARETTO 7 Il gigante buono giganteggia nella retroguardia nonostante un forte mal di schiena. La miglior prestazione in rossoverde

SIGNORINI 6 Fa il compito senza sbavature, mostrando i muscoli quando serve ma senza esagerare. Meticoloso

FAVALLI 7 Firma il primo gol con la Ternana nel momento più importante della partita. Peccato per l’ammonizione che gli farà saltare la gara col Foggia.

STATELLA 6.5 Si vede poco e per questo, forse, risulta essere un perno importante del centrocampo che incide pure sulla difesa.Diligente

PAOLUCCI 6 Subisce un colpo che lo costringe all’uscita anzitempo dopo una partita generosa. Metronomo

VARONE 6 Oblitera il cartellino mantenendo la lucidità. Riserva pregiata

SIGNORI 7 Il calciatore che mancava alla mediana in salsa rossoverde. Determinante

VALJENT 6 De Canio gli ha preferito Defendi ma lui risponde presente quando il tecnico lo chiama. Responsabile

TREMOLADA 6.5 Dopo le perle col Cittadella sembra tirar il fiato; in realtà dai suoi piedi parte sempre la qualità. Prezioso

CARRETTA 7.5 Segna il primo gol di testa con la maglia a cui manca una erre; nella ripresa la erre ritorna e lui firmala doppietta preannunciata dal tecnico con una puntata da calcio a cinque. Veggente

MONTALTO 6.5 Non segna,ma soprattutto nel primo tempo fa a spallate con tutto il Novara, tenendo viva la squadra. Leader

PIOVACCARI 6 Affamato di gol ha una voglia matta di sbloccarsi

DE CANIO 8 Lascia l’ultimo posto in classifica ottenendola seconda vittoria consecutiva facendo giocare Defendi in difesa e Gasparetto e Signori malconci, prevedendola doppietta di Carretta. Motivatore