LE PAGELLE - Poche sufficienze, attacco irriconoscibile. Una Ternana da dimenticare

26.01.2019 16:25 di Ternananews Redazione  articolo letto 2326 volte
LE PAGELLE - Poche sufficienze, attacco irriconoscibile. Una Ternana da dimenticare

IANNARILLI 6 Nessun intervento degno di nota. La Vis Pesaro non si fa quasi mai vedere dalle sue parti. Al di là del gol (al primo minuto) rigore a parte solo un tiro di testa nel secondo tempo...

GASPARETTO 5,5 torna in campo da titolare: vale lo stesso discorsod i Iannarilli e degli altri difensori: la Vis in avanti è davvero poca cosa. Gli viene fischiato un rigore contro di cui ancora non abbiamo capito il motivo. Manca in fase di appoggio...

(82’ SALZANO sv in campo 10 minuti per cercare di recuperare la gara...)

DIAKITÉ 6 gli avversari gli girano alla larga. Lui non riesce ad imporsi. Vuole l’anticipo alto ma non sempre gli riesce. Capisce che non può fare il regista lui e il lancio lungo lo utilizza solo quando serve

HRISTOV 5 il gol arriva dalla sua parte e Proietti lo sorprende. È vero non era il suo uomo, ma forse qualcosa in più avrebbe potuto fare. Se la Ternana soffre un po’ soffre soprattutto dalla sua parte

DEFENDI 5,5 la corsa e la grinta non si discutono. Purtroppo questa Ternana ha bisogno di carattere, di idee e di qualità in avanti. E il capitano non riesce a fare tutto

PAGHERA 6 l’inizio non è promettente: troppi errori. Poi si registra ed è l’unico che con qualche idea cerca di innescare il tridente. Purtroppo spesso senza fortuna o senza essere capito

POBEGA 5,5 da mediano rende molto meno che da mezz’ala. Ne risente il baricentro rossoverde e le azioni da gol che non arrivano

GIRAUDO 5 non per la prestazione ma per la dimenticanza sul primo gol. L’uomo è il suo e lui lo lascia andare sensa inseguirlo. Prova a reagire e ci riesce anche: ma l’errore condiziona la partita. 

NICASTRO 4,5 a sorpresa torna in campo ma a parte un paio di spunti non si fa notare. E ora le partite in cui servirebbe la firma dei “vecchi” e in cui non c’è stato sono troppe... (dal 65’ PALUMBO 6 ci prova a mettersi in mostra da subito, si piazza sulla trequarti, prova a servire qualche pallone in più. Bentornato. Ma non è certo la giornata migliore)

MARILUNGO 5 l’intesa con Vantaggiato non decolla, quella con Nicastro è tutta da costruire: morale non arriva praticamente neanche un tiro in porta avversaria (BUTIC 5,5 cerca di dare peso all’attacco rossoverde, entra quando la Ternana sprofonda)

VANTAGGIATO 4,5 vale lo stesso discorso fatto per gli altri compagni di reparto: no tiri, no gol. È vero che gli attaccanti devono essere riforniti, ma le poche occasioni dovrebbero essere sfruttate meglio