Nella rosa ampia a disposizione di Fabio Gallo, anche senza Proietti le soluzioni non mancano. E così, ecco che tocca ad Antonio Palumbo. Proprio lui, nelle ultime partite, ha dato segnali importanti al tecnico e alla squadra, distinguendosi sempre tra i migliori in campo. Ora che Proietti è costretto a stare fuori, il ruolo di mediano centrale passa nelle sue mani. Sin da domani a Catanzaro. Gallo ha fiducia in lui. Già alla vigilia della gara di Coppa ad Avellino, interpellato sul centrocampista campano, ne parlava in termini lusingheri. Anche se, pe caratteristiche, sa bene che non gli garantisce lo stesso lavoro che svolge l'altro. 
«Palumbo - conferma Fabio Gallo - interpreta quel ruolo in maniera diversa di come lo fa Proietti. Ma lo fa con le sue caratteristiche e lo fa bene. Rispetto a Proietti, è meno tattico. Però sta maturando molto. Sto notando in lui una crescita sotto ogni punto di vista». 

Sezione: Rassegna stampa / Data: Sab 30 novembre 2019 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print