"Come squadra la Ternana ha dimostrato di aver trovato l'alchimia giusta. Chi ha giocato non ha mai fatto rimpiangere chi non giocava e poi ha trovato unità di intenti nel gruppo. Se parti bene ed acquisisci fiducia succede questo" a parlare è uno che il rossoverde l'ha vestito. Si tratta di Alessandro Calori. Esperienza negativa la sua sulla panchina della Ternana. Arrivato nella stagione 2018-2019 per sostituire Gigi De Canio la sua avventura in rossoverde è durata appena 6 partite: nessuna vittoria4 sconfitte e 2 pareggi prima di cedere il posto a Fabio Gallo.

Calori ha parlato anche del suo collega Lucarelli: "ha fatto un campionato bellissimo, non ha mai dato modo alle seconde di reagire perché ha vinto tante partite e ha preso subito il largo".

Da ex rossoverde, ha parlato anche del derby di Supercoppa in programma sabato allo stadio Liberati "Non è mai una partita normale, c'è campanilismo come in ogni derby, tutte e due le squadre vorranno vincere e il risultato porta prestigio ma niente di più perché tutte e due hanno vinto il campionato".

Sezione: News / Data: Mar 18 maggio 2021 alle 19:00 / Fonte: TuttoC
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print