Gianluca Torma ex direttore sportivo del Trapani per un breve periodo prima dell'esclusione dal campionato è intervenuto ai microfoni di Tuttoc.com. Il dirigente pugliese con trascorsi anche alla Ternana, Messina, all'Audace Cerignola, Matera ed Andria ha tracciato un bilancio sul mondo della terza serie dando il suo giudizio sul format della Coppa Italia, prestandosi a fare pronostici sui playoff che designerà la quarta promossa in serie B:

E' iniziata la grande corsa per la serie B: quali sono le favorite secondo lei per questi playoff?

"Secondo me il Padova ha l'organico in grado di vincerli per l'ampiezza e completezza della rosa, attenzione anche all'Alessandria del mio amico Moreno Longo e al Sudtirol che rappresenta un modello da imitare. Da tenere in considerazione anche Catanzaro, Avellino e Bari. I pugliesi erano favoriti, ma purtroppo questa etichetta è controproducente. I giocatori non hanno reso per il momento secondo le aspettative, una volta sfumato il primo posto doveva essere difeso il secondo, adesso però con i playoff tutto è possibile".

A proposito di Ternana, i rossoverdi hanno fatto un campionato eccezionale
"Come spesso avviene il merito è di tutti quando si fanno stagioni di questo genere. un plauso al tecnico Cristiano Lucarelli abile a ridare spirito di appartenenza alla squadra. E' stata data una base importante per il futuro, una squadra che se non stravolta potrebbe fare molto bene anche in serie B. Ho lavorato anche li quindi mi farebbe piacere continuassero a vincere".

Sezione: News / Data: Gio 13 maggio 2021 alle 18:00 / Fonte: TuttoMercatoWeb
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print