La Ternana ha giocato ieri, in anticipo alle ore 15, sul manto erboso del Liberati di fronte ad un pubblico seppur esiguo e ha portato a casa i tre punti contro un Poenza non al massimo della forma: vediamo, a tal proposito, quali sono stati i migliori e i peggiori in campo secondo TuttoC.com.

Top - Palumbo e Raicevic
Palumbo: E' di categoria superiore e oggi ne ha dato l'ennesima dimostrazione. In occasione del primo gol salta gli avversari come birilli prima della conclusione vincente di Partipilo. Smista tantissimi palloni, sfiora il gol in almeno un paio di occasioni ma domina in mezzo al campo. Da lui partono tutte le azioni pericolose, inventa calcio e gioca al servizio della squadra. Ottimo anche in fase di interdizione, dalle sue parti non si passa. Gioca bene in tutti i ruoli, anche quando Lucarelli lo fa giocare da trequartista. Non sbaglia una giocata. LA PERFEZIONE.

Raicevic: Non segna ma gioca molto per la squadra. E' la boa della Ternana, fa salire la squadra e gioca di sponda favorendo gli inserimenti dei compagni. Tanto lavoro sporco, fa a sportellate con la difesa avversaria creando spazi importanti che la Ternana ha sfruttato a dovere. Gli manca il gol, ma è stato determinante nell'aprire la difesa del Potenza con il suo fisico e le sue giocate. 'REGISTA' IMPECCABILE.

I meno brillanti, invece, sono fra le fila del Potenza, e sono Di Livio e Cianci.

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 19:00 / Fonte: TuttoC
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print