La Ternana vola a +14 dal Bari
Abbiamo imparato che la Ternana è sempre più vicina al suo obiettivo. Con la vittoria di lunedì sera contro la Casertana ha allungato a +14 il divario dal Bari e a +15 dall’Avellino terzo che sta insidiando in queste ultime giornate i biancorossi. Un gap importante che i rossoverdi devono cercare di aumentare ancora. Come? Vincendo a Potenza. Solo così i rossoverdi riusciranno a sfruttare al massimo il calendario che nel prossimo turno obbligherà il Bari al riposo.

Cristiano Lucarelli trova sempre un avversario nuovo e pericoloso per tenere alta la concentrazione
Abbiamo imparato che Cristiano Lucarelli non ha la benché minima voglia di tirare fuori la testa dal carro armato. Nel post partita contro la Casertana ha acceso i riflettori su due avversari che potrebbero scombinare i piani della Ternana. Il primo si chiama Covid “Ora in Umbria c'è una variante pericolosa del Covid che, se arrivata a Perugia, non tarderà ad arrivare anche da noi. Avete visto cosa succede quando le squadre prendono il virus. Ho chiesto ai ragazzi massima responsabilità, una variante che viene anche dai bambini. Portarla dentro lo spogliatoio sarebbe disastroso, non possiamo abbassare la guardia. Dentro al carro armato il virus non entra di sicuro". Il secondo di chiama freddo: “Sarà una partita difficile anche perché la temperatura sarà sotto lo zero”.

La Ternana sa essere anche cinica
Abbiamo imparato che questa Ternana sa essere anche cinica. Una caratteristica molto ben accetta che si è palesata nel momento più importante del campionato. Contro la Casertana i primi due gol sono arrivati dalla prime due conclusioni nello specchio della porta dei rossoverdi. Va detto però che anche nel secondo tempo gli altri lo scarto tra tiri in porta e gol fatti è quasi nulla.

Partipilo bomber della settimana
Abbiamo imparato che sarà una lotta a due tra Falletti e Partipilo per chi alla fine della stagione riceverà in regalo la corona da bomber. Dopo aver segnato l’undicesimo gol stagionale a Palermo e aver staccato Partipilo, contro la Casertana Falletti si è visto prima raggiungere e poi sorpassare dall’attaccante barese. Ora la classifica marcatori la guida proprio Partipilo che, con i due gol messi a segno lunedì sera è salito a quota 12.

Mamma che Raicevic, c’è il suo zampino su 3 dei 5 gol
Abbiamo imparato che Raicevic non è un attaccante banale. Il centravanti rossoverde contro la Casertana è stato tra i migliori in campo. Se Partipilo è stato votato M.V.P. avendo fatto un gol e servito due assist, Raicevic non è stato da meno. L’attaccante è entrato in 3 dei 5 gol realizzati della Ternana. Ha messo lo zampino sul primo e sul terzo prima di depositare in rete il primo dei due cioccolatini sfornati da Partipilo. Del centravanti ha parlato pure Lucarelli in conferenza stampa: “Raicevic è uno che ti immagini che fa a sportellate, ma venendo dalla scuola slava, lui secondo me ha grandissime potenzialità. Fosse più incazzato, in C e in B potrebbe fare la differenza".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 09 febbraio 2021 alle 16:00
Autore: Alessandro Laureti
Vedi letture
Print