“Non è sempre semplice riuscire ad esprimere il massimo del proprio potenziale. La maggior parte delle volte anche in passato è dipeso da me. Altre hanno influito fattori esterni. Quello che penso è che quest’anno ci sono tutti i presupposti per fare la mia migliore stagione. Ne sono convinto e spero di continuare a dare di più per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati”: così Diego Peralta, man of the match domenica a Castellammare ospite a Ternana Time. 

Il gol?
“E’ una posizione dove agisco spesso e mi trovo a mio agio. Una volta presa la palla per me è stato semplice”.

Quest'anno non sempre trovi spazio, spesso sei subentrato...
“Personalmente quest’anno mi sento molto più in fiducia e calciatore di un anno fa. Al campo riusciamo a lavorare molto bene ed è piacevole allenarsi. La squadra esprime un calcio in cui mi trovo bene. Che io giochi 10 minuti, 5 o 90 non importa con questo ambiente riesco sempre ad essere utile”.

Condizione atletica…
“Sicuramente abbiamo un grande preparatore ma se corriamo è anche perché il gruppo ha voglia di correre e lavorare”.

Hai mai pensato a come togliere di mezzo Partipilo che fino a qui ha disputato un grande girone d’andata?
“Se Anthony fa gli stessi gol dell’andata e la squadra gli stessi punti possiamo pure chiuderla qui”.

Lucarelli…
“Riesce a toccare le corde giuste sia prima che dopo le partite. Il clima nello spogliatoio è bellissimo”.

Vi manca il contatto con i tifosi?
“Prima guardavo la foto dello stadio pieno e pensavo che mi piacerebbe giocare a Terni anche in un Liberati così”.

Dove sei migliorato?
“Sicuramente vado più convinto verso la porta rispetto agli anni passati. Apprendo molto anche dai compagni e da Partipilo e Falletti c’è molto da prendere”.

C’è un allenatore che ti ha colpito, un campione che ammiri?
“Il mister Guidi mi ha formato perché ce l’ho avuto da Giovanissimo, Allievo e Primavera. Lo stimo tantissimo perché ha un modo di giocare che mi affascina. Il mio idolo è Massi, recentemente sto guardando Boga del Sassuolo perché mi piace molto il modo che ha di giocare”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 20:00 / Fonte: Ternana Time
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print