“Siamo pronti perché dobbiamo fare di tutto. In queste ultime partite il nostro obiettivo è raggiungere la salvezza con qualunque mezzo. Contiamo molto sull’aspetto motivazionale”.

Bruno Caneo parla così alla vigilia della sfida contro la Ternana.

“La squadra è competitiva. Non guardiamo alle defezioni. Quelli che andranno in campo daranno il massimo”.

Nelle ultime settimane però sono venuti meno i punti…
“Abbiamo sempre cercato di arrivare al risultato attraverso il gioco. Contro il Teramo e Juve Stabia non è andato bene. Ma lo spirito mi è sempre piaciuto”.

Giannone dietro le punte?
“Ha qualità tecniche e balistiche importanti. Per noi è importante. Lo vedo dappertutto nella fase d’attacco. Per noi è un riferimento in avanti”.

La Ternana ha già vinto il campionato ma non sembra voler rallentare…
“Noi dobbiamo guardare a noi stessi. Ci sono da fare i complimenti alla Ternana per quello che ha fatto quest’anno”.

Lucarelli ha detto di essere orgoglioso di aver fatto la gavetta…
“Uno ha la fortuna di iniziare subito dall’alto e non farsi male piuttosto che crescere bene dal basso”.

Quella di domani sarà una giornata in memoria di Corrado Viciani il cui pensiero è stato raccontato nel libro di Gianluca Diamanti “Il gioco è bello quando è corto”…
“Un concetto che mi piace, implica nella mentalità di un giocatore di non buttare mai via la palla. E’ una mentalità che stiamo usando anche noi”.

Sezione: Avversario / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 20:14
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print