Sul sito ufficiale della Casertana sono riportate le dichiarazioni dell'allenatore dei campani, Ciro Ginestra, che questa mattina in conferenza stampa ha presentato la sfida alla Ternana, parlando sia della gara che si attende di vedere, sia della situazione indisponibili e infortunati. 

Il tecnico rossoblu ha fatto il punto sui giocatori in dubbio, dicendosi dubbioso sulla partecipazione alla gara del difensore Pasquale Rainone, convocato ma difficilmente arruolabile, fiducioso sulla possibilità che Antonio Zito possa farcela, certo dell'assenza di Luigi Castaldo e ancora in dubbio sulla gestione di  Antonio Floro Flores.

Sulla Ternana, invece, ecco cosa ha detto Ginestra: "Dobbiamo riscattarci per la prestazione dell’ultima gara. La Ternana è un avversario difficile da affrontare, con questa categoria non ha nulla a che vedere insieme a Reggina, Catanzaro, Bari e Catania. Mi aspetto un approccio diverso rispetto alla scorsa domenica. Se andassimo in campo con la mentalità vista contro la Paganese faremmo una brutta figura ancora più grande. Perché la Ternana ha qualità da vendere e gioca davanti al suo pubblico. Con la mentalità giusta possiamo dare filo da torcere da una squadra forte. La prestazione deve essere come quella di Catania, sapendo che la Ternana ha ancora più qualità. Insieme alla Reggina è la vera candidata alla vittoria del campionato. Sarà dura, ma a Terni c’ha vinto l’Avellino. Vuol dire che, probabilmente, è possibile farlo". 

Sezione: Avversario / Data: Sab 07 dicembre 2019 alle 16:00 / Fonte: casertanafc.it
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print