Gli hanno proposto il rinnovo del contratto, dopo il gol pesantissimo a Potenza e prima che sbloccasse il risultato col Rende. Tra oggi e domani Daniele Vantaggiato può gettare le basi di un accordo anche per la prossima stagione, visto l'incontro previsto tra il direttore sportivo Luca Leone e il procuratore Giovanni Tateo dopo un primo contatto telefonico.

CAMBIA TUTTO. Il mondo è cambiato ripensando alle prospettive di cessione dell'estate 2019 e all'apertura di questa sessione invernale, per non dire delle due precedenti finestre del mercato. Le due vittorie di fila della Ternana portano la firma del bomber pugliese classe 1984 che fa reparto da solo e ha ritrovato una forma smagliante.

La numerologia è un'arte, ancor più per Vantaggiato che ha scelto il numero 10 come la data di nascita (10 ottobre, decimo mese dell'anno). Quando è uscito dal campo, al 74', s'è preso l'ovazione degli oltre 5.500 sugli spalti del Liberati, fino ad abbracciare Gallo dopo la prestazione fatta di dinamismo e giocate mettendo in continua apprensione la difesa calabrese. Piegare il Rende gli è riuscito facile nel ricevere palla da Marilungo per entrare in area, controllare e infilare il diagonale preciso.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mar 21 Gennaio 2020 alle 12:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print