Siena-Ternana, Vantaggiato: "Grande prestazione. Siamo forti, abbiamo un gran carattere"

11.12.2019 21:09 di Ternananews Redazione   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Siena-Ternana, Vantaggiato: "Grande prestazione. Siamo forti, abbiamo un gran carattere"

Daniele Vantaggiato ha commentato nella mixed zone del Franchi, ai microfoni di Ivano Mari di Teleterni, la vittoria delle Fere contro il Siena: "Sul gol ho sfruttato la meglio la palla che mi è arrivata, sulla punizione mi sembrava gol, il portiere l'ha parata ed è stato bravo ad 'ingannare' l'arbitro".

In area sei un cecchino: "Dobbiamo sfruttare questo momento in cui gli attaccanti stanno facendo bene, devo sfruttare tutte le occasioni per mettere in difficoltà il mister".

La Ternana poteva chiuderla prima la partita: "Abbiamo dimostrato di essere una squadra forte e di carattere. Potevamo fare meglio, ma la squadra c'è, stiamo bene fisicamente e mentalmente"

La Ternana ha giocato in modo equilibrato: "I miei compagni sono stati eccezionali, siamo stati bravi. Non era facile avere questa reazione dopo la sconfitta di domenica".

Ti abbiamo visto aiutare anche a centrocampo: "Quando c'è bisogno dobbiamo sacrificare tutti, per questo si vince".

Meglio il primo o il secondo tempo: "Il secondo tempo, eravamo più sciolti rispetto al primo. Poi abbiamo fatto una grande prestazione. Abbiamo risentito della sconfitta di domenica, ma poi siamo ripartiti più forti di prima lasciandoci la sconfitta alle spalle".

Quanto ti pesa stare in panchina: "Tantissimo, ma tutti stiamo facendo bene e il mister quando ci chiama dobbiamo farci trovare pronti"

E' possibile recuperare per la Cavese: "Si, quando si vince la fatica si sente meno. Nei prossimi due giorni recuperiamo e andiamo a Cava per vincere la partita. Il camponato non è chiuso".

Come vivi le chiacchiere e le polemiche: "Non ho social e non li ascolto. E' normale che quando facciamo bene siamo elogiati e quando facciamo male siamo insultati".

I tifosi vi hanno riservato un bel trattamento: "Non possiamo dire nulla, sono stati sempre con noi e questo ci fa onore".