Classifiche a confronto - Ternana, ancora un più, ma non basta

 di Marina Ferretti  articolo letto 236 volte
© foto di Dario Dinocca/BasicStudios
Classifiche a confronto - Ternana, ancora un più, ma non basta

Messo un punto alla quattordicesima giornata di Serie B ConTe, che si è chiusa domenica sera con la vittoria casalinga del Bari sul Pescara, e che ha visto la Ternana pareggiare in casa con il Novara, è il momento di dare uno sguardo alla classifica generale per studiare il trend rispetto alla passata stagione, per avere qualche punto di riferimento. 

Rispetto a dodici mesi fa, per quello che riguarda le Fere si legge un +2 in classifica, 12 i punti dello scorso campionato contro i 14 attuali: di fatto i rossoverdi sono quasi sempre stati in credito dall'inizio del torneo rispetto a quello scorso, eppure quest'anno non è ancora sufficiente. Come ripetiamo ormai da tempo, con una classifica così corta e con l'assenza di squadre ammazza-campionato e di altre che possano fare da materasso, non è possibile per la Ternana accontentarsi di questa piccola crescita, per quanto importante, ma per forza di cose serve continuare a migliorarsi. 

Dando un'occhiata più generale, su tutta la Serie B, la squadra con l'attivo migliore è l'Avellino che viaggia a +8 rispetto all'anno scorso, seguita dal Bari a +6, mentre le due peggiori sono Entella e Perugia che si attestano addirittura a -8.