Le parole di Epifani (all.Fano) prima della partita con la Ternana

Comunicato ufficiale Fano
18.01.2019 18:00 di Marina Ferretti  articolo letto 471 volte
Fonte: almajuventusfano1906.com
Le parole di Epifani (all.Fano) prima della partita con la Ternana

Fano, 18 Gennaio – Per la prima gara del 2019 l’Alma è chiamata subito ad affrontare un impegno contro un avversario importante come la corazzata Ternana. L’anno nuovo ha portato già le prime novità che hanno interessato soprattutto il reparto offensivo granata vale a dire Filippo Scardina e Victor Da Silva che sono alla loro prima convocazione con l’Alma. Oltre ad Antonio Magli squalificato e Alberto Filippini che sta recuperando dall’infortunio non partirà con la squadra Simone Mancini che si è fermato ai box per via di un affaticamento muscolare.

 Mister siamo alla vigilia della prima gara del 2019, come arriva la squadra a questo appuntamento?

“ Arriviamo alla vigilia di questa gara dopo aver fatto due settimane piene di lavoro di cui una molto intensa e devo dire che la squadra in questo periodo ha risposto bene ai carichi di lavoro a cui è stata sottoposta. Sicuramente andremo ad affrontare una seconda parte di campionato che sarà diversa dalla prima in quanto le gare diminuiscono e ognuna di esse da adesso in poi sarà importantissima. Sappiamo che domani incontreremo una delle corazzate di questo campionato ma noi ce la giocheremo con grande rispetto per questo avversario ma senza alcun timore riverenziale”.

Ci saranno anche i nuovi arrivi Scardina e Da Silva che già da tempo si stanno allenando con il gruppo. Come sta procedendo il loro inserimento?

“ Devo dire molto bene per entrambi. Filippo era con noi già da dopo Natale quindi si è già integrato con i compagni, discorso un po’ diverso per Victor che è arrivato da poco ma già ho visto che si è integrato subito, ma di questo ne ero certo. Secondo me è molto facile inserirsi in questo gruppo per i nuovi che eventualmente verranno perché alleno una squadra formata da persone fantastiche, sono tutti ragazzi seri e chiunque entra a far parte di questa realtà riesce subito a sentirsi a proprio agio sin dal primo giorno”.

L’avversario di domani sarà la Ternana che non ha di certo bisogno di presentazioni. Che gara si aspetta?

“ Dopo aver incontrato il Pordenone domani affronteremo la Ternana che sono entrambe candidate alla vittoria del campionato perciò sarà una gara difficile come è stata la precedente. Sappiamo bene che la Ternana è costruita per competere nei piani alti della classifica ma non abbiamo alcun timore, domani dobbiamo andare a giocare questa gara con grande coraggio e determinazione e con la consapevolezza che possiamo andare a fare risultato anche a Terni”.