Proprio come Fabio Gallo, anche Cristiano Lucarelli questa mattina ha tenuto la consueta conferenza stampa pre-gara , parlando anche della Ternana e di quello che si aspetta di vedere in campo dai rossoverdi: l'allenatore degli etnei ha detto di non volersi fidare del momento di crisi di una squadra che ha un organico che non è secondo a nessuno. 

A riportare le parole del tecnico è tuttocalciocatania.com, dove potrete leggere l'intera conferenza, oltre allo stralcio, che vi riportiamo, in cui si parla di Ternana: "La Ternana è talmente una squadra forte e dotata di giocatori bravi e ben allenati - ha detto l'allenatore rosazzurro - che a me piace moltissimo. A livello di valori non ha nulla da invidiare a nessuno di questo campionato. Attacco importante, centrocampo e difesa altrettanto importanti, tanti ricambi, migliore portiere della Serie C insieme a Furlan e Martinez che è Iannarilli. La società è molto ambiziosa con un Presidente importante per la categoria. Diffido sempre da queste crisi. Noi a Castellammare potevamo avere dei problemi, invece in quel momento abbiamo tirato fuori tutto quello che avevamo. E’ vero che nelle ultime settimane ha faticato, ma la Ternana come noi ha auto due turni infrasettimanali di Coppa dove non ci siamo risparmiate entrambe. Abbiamo perso qualche punto dovuto a questa semifinale che ha tolto energie. Non credo alla crisi della Ternana che soprattutto in avanti ha giocatori risolutivi. Venderanno cara la pelle. Io preferisco sempre affrontare le squadre in un momento di loro massima euforia. La Ternana verrà -ha continuato poi - a Catania per fare risultato, vorrà riscattarsi, non penso che faranno la stessa gara di Coppa. Sarà una partita diversa. A me piacerebbe che i ragazzi avessero lo stesso atteggiamento di chiuderli nella propria metà campo ma in quel caso c’era una squadra che doveva segnare per forza e loro che non dovevano subire. Noi per 95 minuti abbiamo sostenuto ritmi impressionanti. Domani vorrei vedere la stessa intensità ed il medesimo atteggiamento ma sarà un match assolutamente diverso, da scoprire sotto tutti i punti di vista. Loro secondo me vorranno farci vedere che non sono quelli di Coppa. Vedremo anche se si metteranno con un trequartista alle spalle dei due attaccanti o le tre punte aperte. Noi dobbiamo fare gol e cercare di vincere la partita, anche con autorete del fotografo". 

Sezione: Avversario / Data: Sab 22 Febbraio 2020 alle 16:00 / Fonte: tuttocalciocatania.com
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print