Ha festeggiato le 100 presenze in maglia rossoverde domenica scorsa contro l’Avellino subentrando a pochi minuti dal termine quando c’era da difendere lo 0-0 iniziale che ha poi consentito ai rossoverdi di passare al secondo turno dei play-off.
Stiamo parlando di Federico Furlan, il numero 7 
penalizzato dal modulo che la squadra del presidente Bandecchi attua e che Gallo avrebbe voluto proporre nel ruolo di trequartista. L’esperimento non ha convinto in pieno il tecnico della Ternana e per Furlan quella in corso è stata, fino ad ora, una stagione interlocutoria con la presenza di 20 volte  in campo, molte delle quali per spezzoni di partita.
Cento presenze con la maglia rossoverde, con 6 gol realizzati e con altrettanti assist per i compagni, questi i numeri del 7 della Ternana.
Con un modulo diverso, con una presenza più continua Furlan avrebbe potuto fornire un contributo più sostanzioso alle vicende rossoverdi.
La sua avventura con la Ternana è iniziata nella stagione 15-16, ingaggiato da Vittorio Cozzella dal Bassano ed affidato alle cure di Mimmo Toscano. Poi, la sua carriera è proseguita nel Bari e nel Brescia prima di approdare nuovamente alla Ternana.
E domenica sera, anche per lui, ci sarà la targa con su scritto  il numero 100 con i ringraziamenti della Ternana Calcio.
E, anche se contano di meno, i complimenti di Ternana Time!

Sezione: Ternana Time / Data: Sab 04 luglio 2020 alle 11:00 / Fonte: Ternana Time
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print