Il direttivo della Lega Pro, riunito ieri insieme al presidente della Figc Gabriele Gravina, tiene banco sulle colonne di Tuttosport: "Si va verso la conferma delle promozioni dirette di Monza, Vicenza e Reggina. Per il quarto posto in B restante sarà possibile l'adesione non obbligatoria". Per quanto riguarda la retrocessioni si parla di "caos ultime: non vogliono scendere in D a tavolino. In questo senso hanno già manifestato apertamente il proprio dissenso Gozzano e Rimini, ma anche nel girone C, dove non dovrebbero nemmeno disputarsi integralmente i playout per il divario maggiore esistente, non mancano i malumori. Si preannunciano giorni di fuoco prima della prossima assemblea di Lega Pro in cui si dovrà decidere molto del futuro, anche se la riforma dei campionati è prevista per la stagione 2021/22".

Sezione: Rassegna stampa / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 13:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print