A Bisceglie è andata in scena una Ternana emergenziale capace, una volta passata in vantaggio, di gestire la gara senza soffrire troppo, sprecando come sottolinea Fabio Gallo qualcosa nell'ultimo passaggio. Si poteva fare di più? L'interrogativo è di pragmatica considerando che quella pugliese è una compagine in estrema difficoltà. Tuttavia la gara era stata anticipata durante la vigilia dalle dichiarazioni di Sandro Pochesci che da ex voleva dimostrare il suo valore, rilanciando la propria squadra. I rossoverdi hanno ottenuto una vittoria importante per la classifica e per il morale. Affermazioni scontate? Forse. Ma dopo la sconfitta di Bari il gruppo ha trascorso una settimana all'insegna dell'inquietudine, causa pure gli infortuni che hanno attanagliato la squadra. Ecco perché Gallo è riuscito ancora una volta ad indossare i panni di stratega, allestendo una formazione compatta che pur proponendo un gioco meno brillante del solito, è riuscito ad ottenere i tre punti, scacciando quelle nubi pessimistiche che troppo spesso si addensano sulla Ternana anche quando le cose stanno procedendo per il verso giusto.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mar 22 ottobre 2019 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print