E' Francesco Forte il nome forte per l'attacco della Ternana. L'attaccante romano è nato nella capitale nel maggio del '93 dopo la stagione di quest'anno nella serie A Belga, nel Beveren, potrebbe tornare in Italia malgrado un contratto triennale. La società rossoverde, spinta da mister Gallo che lo conosce bene per averlo avuto a La Spezia in serie B (31 presenze e 6 gol), avrebbe presentato un'offerta importante alla società fiamminga e al calciatore un contratto pluriennale. Lui il giocatore, cresciuto nel Tor tre teste, il suo quartiere, ci starebbe pensando e un ritorno in Italia, poi con mister Fabio Gallo, non lo disprezzerebbe assolutamente. Forte che in Italia ha giocato oltre a che a La Spezia e Perugia e aver esordito con la maglia dell'Inter e giocato con la Lucchese (21 partite e 15 gol in serie C) sarebbe il prototipo ideale per chiudere il cerchio del reparto offensivo. Lui rispetto a Marilungo e Ferrante (Vantaggiato dovrebbe andare via)è il classico ariete d'area di rigore. Alto 187 cm per 80 kg è uno che in area sa farsi rispettare. E poi sa manovrare a abbassare le difese avversarie. Sinistro naturale calcia anche con il destro ed è bravo anche di testa. Insomma, quello che ci vorrebbe alla Ternana per completare il reparto.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Sab 13 luglio 2019 alle 10:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print