Grandi iniziative imprenditoriali per Bandecchi non solo riguardo al calcio ma anche su altri settori, per i quali ha dato al sindaco «massima disponibilità». Ha pure svelato un retroscena: «Su Terni, avevo già in mente di aprire una fabbrica alimentare. Ma siccome non ho trovato il capannone adatto, allora la aprirò a Roma». Sullo stadio, ha spiegato: «Ci siamo capiti, su come vorremmo procedere. Certo, ogni cosa va valutata con serietà da terze persone che dovranno semmai riferirci sui numeri che ci interessano. Ma c'è già un'intesa, con il sindaco. Se lo stadio sarà di proprietà, la prima cosa da fare dovrà essere l'avvicinamento degli spalti al terreno di gioco. Stiamo lavorando, in questo senso, a un progetto nuovo. Ma adesso, la cosa principale è cominciare intanto a ritrovare i risultati sul campo».

 

L'articolo integrale è riportato nell'edizione odierna de Il Messaggero. 

Sezione: Rassegna stampa / Data: Gio 14 marzo 2019 alle 12:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print