Ricerca costante di equilibrio e maturità anche nelle giornate meno felici. Questo il concetto di base espresso da Carlo Mammarella subito dopo il triplice fischio della sconfita con il Monopoli. Il terzino sinistro, ieri capitano per l'assenza di Defendi negli undici titolari, si dice incredulo per la brutta prestazione: "E' stata una giornata storta che non deve intaccare il percorso fin qui intrapreso. Quando non riesci a realizzare le giocate provate a memoria per tutta la settimana significa che qualcosa nell'atteggiamento e nella concentrazione va cambiato anche durante la partita" e assicura: "Non ci siamo montati la testa".

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mar 17 settembre 2019 alle 11:30 / Fonte: Corriere dell'Umbria
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print