Il presidente non ha gradito la sconfitta con la Casertana: "Un risultato che non sta nè in cielo nè in terra. Il mister non rischia ma sono indiavolato. I giocatori devono tirare fuori gli attributi". La rabbia del numero uno di via della Bardesca incalza: "Ognuno si deve prendere le proprie responsabilità. Però ripeto: questa sconfitta non deve essere neanche concepita nella testa della squadra". Infine, un'ultima frase del presidente che lascia spazio a poca immaginazione: "Come ogni mese pago tutti gli stipendi in maniera puntuale e ineccepibile. Mi aspetto molto di più". 

Sezione: Rassegna stampa / Data: Lun 09 dicembre 2019 alle 10:30 / Fonte: Corriere dell'Umbria
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print