Non far scappare la Reggina continuando a credere nel primo posto e tenere un piede nella Coppa Italia perché farebbe comodo vincerla con i vantaggi se la strada per la Serie B dovesse essere quella dei play off. Sa quel che vuole la Ternana, tornata da Avellino con la soddisfazione dell'approdo ai quarti di finale della coppa, dove troverà il Siena, e con la testa alla trasferta di Catanzaro da cui tirare fuori il massimo. «Noi vogliamo competere al meglio - dice Fabio Gallo - impegnandoci nelle competizioni che siamo chiamati ad affrontare. Sono contento per il passaggio del turno poichè è una competizione a cui tutti guardiamo per arrivare il più lontano possibile». Il tecnico rossoverde ha raccolto quanto di meglio dal viaggio irpino e questo è di particolare gradimento per il presidente Stefano Bandecchi, che ha dato un'altra scossa la settima- na scorsa trovando come reazione da parte della squadra due vittorie preziose in quattro giorni. «Usciamo bene da una partita molto tesa e tirata - osserva il tecnico - entrambe volevamo passare il turno e ce l'ab- biamo fatta noi. Adesso cerchiamo di recuperare tutte le energie per la battaglia che ci aspetta domenica in Calabria». Un buon segnale è stato nell'occasione anche il recupero di Sini (schierato titolare) e di Bergamelli (inserito nella ripresa).

Sezione: Rassegna stampa / Data: Ven 29 novembre 2019 alle 12:00 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print