Carlo Mammarella con la Ternana inseguirà la terza promozione dalla C alla B dopo quelle con Salernitana e Virtus Lanciano. “Nel colloquio iniziale la parola promozione non è stata mai pronunciata – racconta Mammarella – Si sta cercando di ricostruire e c’è entusiasmo siamo già a 12mila abbonati”. Magari, dopo un anno di purgatorio in C a Vercelli, sperava di tornare in B. “L’anno scorso non ero ripartito con l’entusiasmo giusto, poi l’allenatore mi ha dato fiducia e responsabilità. A gennaio potevo tornare, mi voleva il Perugia. A Vercelli è stato un bel cammino, siamo usciti ai quarti contro la Carrarese.”.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Lun 15 luglio 2019 alle 09:00 / Fonte: Messaggero Abruzzo
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print