"Fere, Bandecchi non molla", è il titolo dell'edizione oggi in edicola del Messaggero. Stefano Bandecchi sembra già aver deciso: «Resterò patron e presidente della Ternana per il prossimo triennio, i ternani mi dovranno sopportare ancora» dice al Messaggero. Periodo di riflessione finito? «Assolutamente no, devo ragionare bene sul progetto sportivo» puntualizza. Intanto nella conferenza dei capigruppo e delle commissioni consiliari convocata per oggi dal presidente del consiglio comunale di Terni, Francesco Maria Ferranti, sarà esaminata la concessione della cittadinanza onoraria e della civica benemerenza proposta dal Centro Coordinamento Ternana Club. Che poi toccherà al Consiglio comunale approvare. «Spero non sia stata proposta solo per il risultato della promozione in B - dice Bandecchi - ma sarei lusingato se fosse nata per le azioni in ambito sociale promosse attraverso Terni col Cuore». 

L'articolo integrale è riportato nell'edizione odierna del Messaggero.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 09:00 / Fonte: Messaggero
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print