Questa Ternana è forte, ispirata e solida. Il primato è rivelatore dello stato di grazia dei rossoverdi, con Lucarelli che ha tutte le reagioni di godersela la squadra al terzo successo consecutivo senza gol presi al Liberati a fronte degli 11 segnati in 4 partite con 3 vittorie e un pareggio. Il Foggia, al terzo ko di fila, resta comunque in partita sino alla fine pur se si ritrova schiacciato dalla superiorità tecnica dell'avversario pagando due grossi errori difensivi che vengono sfruttati a dovere dagli umbri aggressivi e famelici. 

Sezione: Rassegna stampa / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 09:30 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print