Se in molti hanno deciso di sostituire il pallone con i rotoli di carta igienica, i giocatori di Serie C sono rimasti fedeli alle tradizioni, simulando sui social le partite della prima giornata che dovrebbe giocarsi alla ripresa del campionato: a colpi di palleggi, il messaggio di restare a casa è arrivato da tuttee60 le società di Lega Pro, moltissime delle quali hanno istituito raccolte fondi da destinare agli ospedali del territorio. E, ovviamente, l’hashtag scelto (#CdaCasa) non poteva che essere a tema. Ma non sono state solo le società a rendersi protagoniste di gesti lodevoli: con loro, anche diverse tifoserie, che hanno lodevolmente promesso di destinare agli ospedali i rimborsi degli abbonamenti.

Sezione: Rassegna stampa / Data: Lun 23 marzo 2020 alle 16:00 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print