IANNARILLI 6 attento e concentrato nelle poche occasioni in cui si fa vedere la Vibonese in avanti. Bene nelle uscite
DEFENDI 6,5 sembra inossidabile, alla terza partita (intera) di seguito, sempre con la stessa intensità e qualità della prima
BOBEN 6,5 si palleggia, con Kontek, l’attaccante della Vibonese, E quando può si butta in avanti per cercare la superiorità in mezzo al campo. Impeccabile
KONTEK 6,5 come Boben, con più eleganza. Se Matjia ci mette la vigoria fisica, Ivan ci mette l’eleganza. Sempre pulito
MAMMARELLA 6,5 gioca con una semplicità disarmante, dosa le sue discese sulla fascia, si alterna con Torromino e trova sempre la soluzione più efficace (dal 34’ st CELLI sv bentornato! Si vede che ha bisogno di ritrovare il ritmo partita: sbaglia qualche pallone di troppo. Ma è tutto condonato! Soprattutto se avesse segnato!)
PARTIPILO 7,5 ci pensa lui come al solito, si inventa un altro gol che sblocca la partita. Uomo in più nel primo tempo: su di lui un probabilmente rigore e un’altra grande occasione, di testa
PROIETTI 6,5 soprattutto dopo l’uscita di Palumbo si prende sulle spalle l’organizzazione del gioco e l’equilibrio della squadra. Una garanzia. Esce per la solita turnazione della squadra, necessaria in questo momento intenso del campionato (dal 23’ st DAMIAN 6,5 entra con una grande vigoria fisica, cerca il contrasto e l’uno contro uno anche in situazioni difficili, rischiando anche di commettere qualche fallo di troppo)
PALUMBO sv sfortunatissimo: si infortuna gravemente alla caviglia nei primi minuti. Costretto ad uscire, infortunio serio, speriamo non grave (dal 12’ st PAGHERA 7 è vero che esce la qualità di Palumbo ma entra l’aggressività e il dinamismo di Paghera. Sempre in pressione sugli avversari, pronto ad azzannare caviglie e pallone, per recuperare il più in fretta possibile la palla. Alza sempre il ritmo della gara)
TORROMINO 6 cercato spesso, per lo sviluppo dell’azione, qualche buono spunto, ma manca la scintilla giusta. La sua esperienza in campo si fa sentire, ma in una partita bloccata come questa sarebbe servita qualche giocata in più (dal 34’ st RUSSO sv)
RAICEVIC 6,5 vivace, vede crescere la sua intesa con Ferrante. Ha l’occasione di segnare, ma è bravo il portiere della Vibonese, nel primo tempo. Si inventa un tiro nella ripresa, bravissimo il portiere della Vibonese a deviare in angolo. Ci prova anche nel finale, conclusione debole.
FERRANTE 6 un grande sbattimento in avanti, ma poche occasioni per mettersi in mostra. Lotta su ogni pallone, praticamente nessun tiro, eccezion fatta per un tentativo nella ripresa. Un’altra ora abbondante per recuperare pienamente la brillantezza. Eccellente il velo in occasione del gol del vantaggio (dal 23’ st PERALTA 6 un po’ di vivacità in più, si scambia il posto con Partipilo, crea qualche difficoltà alla difesa avversaria, ma anche lui non riesce ad accendere la luce se non ad intermittenza)

Sezione: Pagelle / Data: Dom 21 marzo 2021 alle 17:11
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print