Antonello Valentini, ex dirigente della FIGC, è intervenuto ai microfoni di TuttoBari per fare un punto della situazione in attesa del Consiglio Federale. "Una Lega non stabilisce nulla, al massimo propone. La competenza è del Consiglio Federale ma non so se ne parleranno già mercoledì, perché non c'è urgenza per una questione di calendario. C'è tanta confusione. Capisco le difficoltà di Ghirelli ma non può non conoscere le regole. Nessuna decisione è stata presa. Non è vero che il criterio premi il merito sportivo. Sta assimilando in maniera impropria due fattispecie differenti. Lui fa riferimento ad una regola relativa ai playoff per classificare la quinta classificata tra le teste di serie. Nessun titolo è stato mai assegnato così. Questa è uno dei criteri proposti ma non è da regolamento. E' stata una votazione senza dibattito e solo 23 compagini, meno della metà, si sono dette favorevoli al merito sportivo. Non mi sembra ragionevole. Per me bisogna cercare di giocare i playoff e stabilire sul campo la quarta squadra promossa. Solo questo può rendere giustizia. La Serie C non ha fretta e potrebbe anche disputare i playoff a metà luglio. Magari in format ridotta, una final four o eight, ma non lo decide la C". 

Sezione: News / Data: Lun 18 maggio 2020 alle 22:12
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print