"Sono addolorato perché con la scomparsa di Massimo ho perso un amico vero, sincero conosciuto grazie al lavoro che ha svolto per la Ternana": le prime parole di Stefano Ranucci, ex presidente della Ternana nel commentare la morte dell'avvocato Proietti.

"Abbiamo lavorato fianco a fianco per settimane intere - racconta Ranucci a Ternana Time - lì ho potuto apprezzare la sua competenza, la sua professionalità e la sua testardaggine con cui inseguiva gli obiettivi da raggiungere. Ci eravamo sentiti giovedì scorso in una video chiamata e mi era apparso in ripresa tanto che abbiamo scambiato anche qualche battuta scherzosa. Mi mancheranno le sue battute e le sue improvvise visite nella mia casa di Sperlonga nei rari momenti in cui era libero da impegni professionali. Sto venendo a Terni per essere vicino alla signora Roberta e al figlio Leonardo".

Sezione: News / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 12:30 / Fonte: Ternana Time
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print