Aveva illuso tutti con una punizione da favola prima della rimonta della Juventus Under 23. Carlo Mammarella ha commentato la sconfitta in finale ai canali ufficiali della Ternana: "Ci aspettavamo di portare questo trofeo a casa perchè sapevamo l'importante per poter preparare al meglio i playoff, ma anche per la gente che sicuramente si aspettava qualcosa di diverso. Mi dispiace per questo".

Partita iniziata bene con un tuo gol, poi cosa è successo: "E' stata una parita aperta a qualsiasi risultato. Abbiamo fatto gol subito, poi abbiamo avuto altre occasioni. Abbiamo subito il pareggio sul rigore e su una palla stupida siamo andati sotto, sono errori che non ci possiamo permettere per la squadra che siamo. Nel secondo tempo abbiamo fatto poco per cercare almeno di pareggiarla. Si poteva fare di più. C'era la stanchezza da parte di tutte e due le squadre, ma avevamo degli spazi da sfruttare".

Non c'è mai stata la sensazione di una partita morta: "Le squadre hanno risposto bene dal punto di vista atletico, noi abbiamo corso fino alla fine".

Ora ci sono subito i playoff: "Siamo qui per giocarci questi playoff, speravamo di entrare più in la e invece dobbiamo giocare subito. Carichiamo le batterie per prepararla al meglio. In campionato ci hanno fatto soffrire, spero la squadra sia intelligente nel capire il momento che stiamo vivendo che per noi è vitale vincere quella partita. Avremo due risultati a disposizione ma dobbiamo vincere assolutamente".

Sezione: News / Data: Sab 27 giugno 2020 alle 23:47
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print