Inutile nascondersi dietro un dito: la partita di domenica a Bari sarà uno dei crocevia per cui passerà almeno il girone d'andata della Ternana, uno di quegli incontri definiti di cartello, ed entrambe le squadre in questione ne sono a conoscenza. 

Ne ha parlato, ieri, anche Marino Defendi durante la conferenza stampa di metà settimana, affermando però che per le Fere ogni partita in questo campionato viene e verrà giocata come se fosse la più importante, senza concentrarsi sul lungo termine: "Essere primi ci stimola ancor di più a far bene. Non sottovalutiamo nessuno e rispettiamo tutti gli avversari, però conosciamo bene la nostra forza. La sconfitta con il Monopoli ci ha fatto capire il valore umano, oltre quello tecnico e tattico, della rosa. Non pensiamo sul lungo ma giochiamo tutte le partite da qui al termine come fossero delle finali".

Sezione: News / Data: Gio 10 ottobre 2019 alle 16:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print