Giornata decisiva per le sei società bocciate dalla FIGC nel'ultimo Consiglio Federale in tema di iscrizioni al prossimo campionato. In bilico ci sono il Chievo Verona in Serie B, più Carpi, Casertana, Novara, Paganese e Sambenedettese in Serie C. Il futuro di queste società verrà deciso dal Collegio di Garanzia del CONI che esaminerà i rispettivi ricorsi prima del nuovo Consiglio Federale in programma domani che definirà ufficialmente tutti gli organigrammi dei campionati professionistici per la stagione 2021/2022.

Sezione: News / Data: Lun 26 luglio 2021 alle 15:00 / Fonte: TuttoMercatoWeb
Autore: Ternananews Redazione
vedi letture
Print