Il Collegio di Garanzia del Coni ha dichiarato inammissibili i ricorsi di Foggia e Palermo. Ai pugliesi dunque viene confermata la penalizzazione di 6 punti e quindi la retrocessione in Serie C. Respinto anche il ricorso dei siciliani: il presidente del Collegio di Garanzia dello Sport, Franco Frattini, ha decretato il no all’istanza presentata d’urgenza dal club rosanero. Stasera dunque si partirà regolarmente coi playoff di serie B. 

Sezione: News / Data: Ven 17 maggio 2019 alle 20:30
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print