Dopo la retrocessione sancita dal CONI, il Trapani ci riprova. Nuovamente al CONI. Se quattro giorni fa il massimo organo sportivo italiano aveva confermato i due punti di penalità ai siciliani, rendendo ufficiale la retrocessione in Serie C, nelle prossime settimane lo stesso Comitato dovrà giudicare il ricorso che i granata hanno presentato al Collegio di Garanzia. Come riporta l'edizione locale del Giornale di Sicilia, il Trapani richiede la riammissione della diciottesima squadra in classifica (ovvero gli stessi siciliani) e della diciassettesima perdente nei playout (una tra Perugia e Pescara) in base all’articolo 49 delle NOIF. I professori Enrico e Filippo Lubrano, infatti, ritengono che il campionato di serie B del 2020/21 dovrà essere a 22 squadre e che il numero di 20 team era solo una eccezione dettata dalla norma transitoria per il torneo 2019/2020.

Sezione: News / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 08:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print