Carlo Mammarella ha parlato a Tuttomercatoweb.com dell'ipotesi del Carpi quarta squadra promossa in B: “Se c’è uno spiraglio di poter tornare in campo, è giusto che la quarta promossa si decida sul terreno di gioco e non con questi criteri. Secondo me vale anche per le prime in classifica. Tutti siamo d’accordo sul fatto che Vicenza, Reggina e Monza abbiano fatto un grandissimo campionato, ma il calcio insegna che le rimonte sono all’ordine del giorno e tutto è possibile. Ho visto squadre a +15 che si sono ritrovate a chiudere al secondo posto. Naturalmente dovremo rispettare regole e protocolli, consapevoli che il Covid cambierà le abitudini di tutti e anche del mondo del calcio. Vedere i panchinari che si spostano in tribuna con la scaletta dell’aereo fa un certo effetto, occorre un giusto compromesso: il caffè al bar lo prendi all’esterno, in piedi e a distanza, ogni azienda ha una logica da rispettare e il buonsenso prevarrà”.

Sezione: News / Data: Mar 19 maggio 2020 alle 18:03
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print