Cristiano Lucarelli ha cosi parlato del Foggia avversario di oggi: "Ho fatto vedere ai ragazzi il motivo per cui è maturata la sconfitta di Avellino. Avevano in porta un ragazzino di 18 anni in porta che dal punto di vista emotivo ha gestito male l'emozione di esordire. Questo ha tolto un po' di serenità a tutta la squadra. La partita di Avellino non la dobbiamo prendere ad esempio. Abbiamo visto quella di Palermo, quella di Pagani e della Casertana. Non mi aspetto il Foggia di Avellino dove la partita è finita dopo 15'. Dopo hanno gestito la situazione. Troveremo una squadra più riposata mentalmente di noi".

Sezione: News / Data: Dom 21 febbraio 2021 alle 08:00
Autore: Stefano Bentivogli / Twitter: @sbentivogli10
Vedi letture
Print