L'Associazione Italiana Calciatori ha deciso di indire uno sciopero dei giocatori in occasione della prima giornata del torneo (sabato e domenica prossimi) vista "l’impossibilità di raggiungere un’intesa con la Lega Pro sul regolamento del minutaggio dei giovani e l’abolizione delle liste dei giocatori utilizzabili nel Campionato di Serie C", come reso noto nel comunicato diramato ieri. 

Domani comunque ci sarà un ultimo tentativo di mediazione da parte della FIGC tra Lega Pro e AIC; e la chiave potrebbe essere l'allargamento delle liste da 22 a 25 giocatori, come negli altri campionati. 

Sezione: News / Data: Mer 23 settembre 2020 alle 23:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print