“Giocare senza tifosi non è bello, è surreale e non fa parte del calcio. Si era intravisto uno spiraglio di luce, oggi si torna indietro sperando di poter tornare a farne due in avanti dopo”: Criss Miglietta è stato ospite ieri a Fere di Sera, il programma di Tele Galileo, condotto da Lorenzo Pulcioni. L'ex centrocampista della Ternana oggi è un giovane procuratore oltre ad essere collaboratore di Antonio Cardona anche nel progetto FerentilloValnerina. 

Ternana offensiva...
“L’aspetto difensivo è basilare perché i campionati li vincono sempre le squadre che subiscono meno gol. La Ternana ha giocato con tanti giocatori offensivi, con un centrocampo di giocatori di qualità come Proietti e Palumbo e ci sta di sbilanciarti. Di sicuro quando hai tanta qualità in campo prima o poi il gol lo fai”.

Cosa pensi del ritorno di Falletti?
“E’ arrivato, insieme ad Avenatti, nell’ultimo mio anno alla Ternana. Ha fatto un grande lavoro Luca Leone. E’ un giocatore che sposta gli equilibri. Il fatto che viene dietro a prendere palla vuol dire molto. Ancora non è al cento per cento, può migliorare sotto tutti i punti di vista. Un giocatore come lui in tutta la C non c’è. Forse solo Antenucci con caratteristiche diverse”.

Stefano Bandecchi l’hai mai conosciuto?
“No, ancora no”

Invece, Antonio Cardona, invece com’è come presidente?
“Bravo ed ambizioso”.

La Ternana di quest’anno sta ottenendo anche un buon numero di rigori...
“Gli episodi te li porti dalla tua parte attraverso l’atteggiamento propositivo e positivo. Riguardando le immagini la Ternana va in area con tanti giocatori e questo ti porta ad essere pericoloso con più opportunità”.

Tra le rivelazioni di questo inizio di campionato c’è Kontek, difensore e centrocampista. Tu hai mai giocato in difesa?
“L’ultimo anno in Serie D. A me Kontek piace molto. Lo preferisco in difesa anche perché i centrocampisti la Ternana li ha tutti di qualità”.

Oltre a Kontek, tra i rossoverdi che stanno facendo bene c’è pure Defendi…
“Il terzino lo può fare tranquillamente. Ha fisico e qualità per fare bene. La Ternana ha grande qualità nei singoli, se diventa squadra può essere pericolosa per tutti”.

La Ternana ha segnato in tanti modi diversi…
“E’ una squadra offensiva, predisposta ad andare in avanti anche quando perde palla cerca di riconquistarla aggredendo l’avversario. Questo ti porta ad avere tanti giocatori in area e tante occasioni”.

Cosa ne pensi dello stop allo sport?
“E’ una situazione pesante che ci sta provando tutti. Io sono per il vivere e lasciare vivere a patto di rispettare le regole e punire pesantemente chi non le rispettare. Non credo sia giusto togliere lo sport ai bambini. Anche se poi facile non è decidere”.

Sezione: News / Data: Mar 27 ottobre 2020 alle 14:00 / Fonte: Tele Galileo
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print