Ha parlato ai microfoni di Sky il presidente della Figc Gabriele Gravina, che ha toccato fra gli altri anche un argomento che sta molto a cuore alla LegaPro di cui era il numero uno, ovvero la gestione delle esclusioni delle società morose per ridare credibilità anche al campionato di serie C.

"Porteremo all'attenzione del Consiglio Federale una norma che prevede un massimo di due rinunce - ha detto il presidente Gravina -. In caso di rinuncia al campionato tutti i risultati saranno azzerati. Stiamo lavorando per un nuovo organismo di vigilanza da affiancare alla Covisoc. Da luglio vorrei far partire in via sperimentale il progetto rating, dobbiamo attivarci per valutare la credibilità dei soggetti che entrano nel nostro calcio. Ha perso appeal". Poi il numero uno della Federazione presenta una novità: "Dalla prossima stagione vi sarà una nuova norma: in caso di mancato pagamento degli emolumenti per due bimestri, si è esclusi dal campionato".

Sezione: News / Data: Mar 19 marzo 2019 alle 20:00 / Fonte: Sky
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print