Il presidente di Lega Pro, Francesco Ghirelli, ha spiegato il sostegno espresso alla ricandidatura di Gabriele Gravina: "Per questo abbiamo dato mandato a lui, da parte di una lega che mette in chiaro che serve una visione generale del problema. Ho già usato un’immagine colorita, ripresa da un concilio di Viterbo in cui non si voleva eleggere il Papa: i cardinali furono chiusi in conclave, finché non lo avessero eletto. Credo serva anche al calcio italiano, che ha bisogno di una riforma, senza polemiche strumentali come quelle degli ultimi mesi: chi ha proposto la B1 e la B2, di far sparire la C, non pensa al bene di tutti”.

Sezione: News / Data: Sab 05 dicembre 2020 alle 20:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print