Dopo la decisione del Consiglio Federale di cancellare, su richiesta della Lega Pro, la competizione denominata Coppa Italia di Serie C per la stagione sportiva 20/21, è giunto anche il comunicato ufficiale della Figc.

Ecco il dispositivo integrale:

"Il Consiglio Federale
- nella riunione del 4 agosto 2020;
- vista la richiesta della Lega Pro che ha rappresentato la necessità di sospendere, per la sola stagione sportiva 2020/2021, la disputa della Coppa Italia di Serie C;
- tenuto conto che in considerazione della conseguenza derivata dalla emergenza COVID-19 sulla stagione agonistica 2019/2020, la conclusione della stessa, in ambito professionistico, è stata differita al 31 agosto 2020 e, per l’effetto, l’inizio della stagione sportiva 2020/2021 e la relativa campagna trasferimenti è stata fissata al 1° settembre 2020;
- rilevato che per effetto del differimento di due mesi dell’inizio della stagione sportiva, le gare di Coppa Italia Serie C dovrebbero disputarsi, in turni infrasettimanali, comunque in concomitanza a quelle di Campionato, il cui calendario già dovrà prevedere turni infrasettimanali;
- atteso che normalmente oltre il 50% delle gare della Coppa Italia Serie C venivano disputate nel mese di agosto;
- ritenuto meritevole di considerazione quanto rappresentato dalla Lega Pro;
- visto l’art. 27 dello Statuto Federale
h a d e l i b e r a t o
che per le motivazioni di cui alla premessa, per la sola stagione sportiva 2020/2021, è sospesa la disputa della Coppa Italia di Serie C".

Sezione: News / Data: Dom 09 agosto 2020 alle 13:00 / Fonte: FIGC
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print