Si ferma dopo due mesi l'esperienza di Aldo Papagni alla guida del Bisceglie.

Determinante per la scelta del club di cambiare guida tecnica è stata la sconfitta incassata domenica sul campo del Catanzaro: l'1-0 del Ceravolo ha rappresentato il quarto ko di fila per i pugliesi, oggi penultimi a 24 punti nel girone C di serie C e di fatto rassegnati a passare per i playoff per conquistare la salvezza.

Troppo pochi, secondo la dirigenza, i  9 punti ottenuti in 12 partite sotto la guida tecnica dell'esperto allenatore, originario di Bisceglie, tornato alla guida del club a 23 anni dall'ultima volta.

Per la sostituzione di Papagni è pronto al ritorno Giovanni Bucaro, esonerato il 2 febbraio dopo la sconfitta contro la Cavese, quando aveva salutato una squadra penultima con 15 punti.

Domenica prossima sarà tempo di derby per il Bisceglie, che ospiterà alle 17:30 allo stadio Ventura la Virtus Francavilla nella 35esima giornata di campionato.

Sezione: News / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 15:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print