Cristiana Capotondi, vicepresidente della LegaPro, parlando ai microfoni de Il Quotidiano del Sud, ha esposto il suo punto di vista istituzionale circa la possibilità di portare a termine il campionato di serie C entro il termine, che per l'occasione potrebbe essere posticipato alla metà di luglio. 

La Capotondi ovviamente specifica che il primo punto, fondamentale, per tornare in campo sarà la sicurezza di poter garantire a spettatori e giocatori di mantenere la salute e di non incorrere in pericoli; appurato ciò, per il vice di Ghirelli la speranza è quella di poter tornare a giocare il più presto possibile e di terminare la stagione in maniera regolare, pur allungando la scadenza dei contratti alla metà di luglio. 

Sezione: News / Data: Mer 01 aprile 2020 alle 16:00
Autore: Marina Ferretti
Vedi letture
Print