"Dopo la Serie A auspico che anche Serie B e Serie C riescano a ripartire perché dispiacerebbe vedere un professionismo a due velocità. Sopratutto la decisione della terza serie di chiudere la stagione è stata una scelta politica sbagliata. Dispiace perché se gestito in maniera diversa, anche il campionato di C poteva proseguire regolarmente, sfruttando il mese di agosto. Ad oggi rischia di essere l’unica lega a non riuscire a finire il campionato”. Così Umberto Calcagno, vicepresidente dell'Assocalciatori, ai microfoni di Rai Gr Parlamento.  

Sezione: News / Data: Mar 02 giugno 2020 alle 18:00
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print