Riceviamo e pubblichiamo la presa di posizione della Ternana Calcio in merito alla multa ricevuta dal Giudice Sportivo per il danneggiamento dei servizi igienici dello spogliatoio utilizzato dai rossoverdi ieri sera allo stadio di Lentini.

"Rispetto alle voci insensate di danni arrecati volontariamente ieri sera dalla Ternana Calcio allo stadio "Angelino Nobile" di Lentini, ci teniamo a sottolineare che il danno, peraltro esiguo, è stato involontariamente arrecato da un calciatore usufruendo dei servizi all'interno dello spogliatoio. 

A fine gara peraltro il vice presidente Tagliavento ha parlato con il delegato Lega al quale ha per primo manifestato l'intenzione di riparare il piccolo danno involontariamente arrecato e tutto si è concluso lì, in grande serenità".

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 22 ottobre 2020 alle 21:32 / Fonte: Ternana Calcio
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print