Prima protagonista in campo, poi fuori. Giampiero Pocetta è tornato a parlare di Ternana. Lui che il rossoverde l’ha indossato da calciatore ora lo vive con un altro ruolo. Da procuratore cura gli interessi di quattro giocatori attualmente nella rosa affidata alle cure di Cristiano Lucarelli. Si tratta di Alessandro Celli, Antonio Palumbo, Federico Furlan e Gabriele Onesti. Tre pezzi da novanta e una giovane promessa che hanno vissuto fino ad oggi una stagione completamente diversa.

Il terzino mancino oggi è finalmente uscito dal tunnel. Per Alessandro Celli è arrivata la prima convocazione stagionale.
 “L’ho sentito e… non sta nella pelle. È stato un incidente con un percorso lungo. Il ragazzo si è ristabilito. La convocazione di oggi è un premio alla costanza e all’abnegazione. È un soldato con delle qualità morali importanti. Cosa mi aspetto da lui a questo punto della stagione? Che si ritagli un piccolo spazio per dire: c’ero anch’io”.

Giampiero Pocetta è intervenuto venerdì sera durante il LIVE di Ternana Time condotto da Ivano Mari.

Se il campionato di Celli è ancora tutto da costruire quello di Palumbo è quasi completato. Il regista sta disputando un’altra grande stagione. Ma il suo cartellino è ancora di proprietà della Sampdoria. Tanti però già sognano di vedere anche gli anni prossimi Palumbo con la maglia rossoverde addosso.
 “La Ternana ha l’esercizio di riscatto, dipenderà tutto dalla sua volontà se esercitarlo o meno”.

Tra i protagonisti di questa prima metà di stagione c'è anche Federico Furlan...
"E' un calciatore di categoria superiore è stato un orgoglio vederlo con la fascia da capitano al braccio suggellata da una bella prestazione con tanto di gol. Sono molto contento di come sta giocando".

Tra i giovani più interessanti del vivaio rossoverde che si stanno affacciando in prima squadra c'è Gabriele Onesti...
"Ha qualità naturali importanti. Sta facendo un percorso accanto ai più grandi che sicuramente lo farà crescere come giocatore e come persona. E’ stimato da tutti e spero che riesca a ritagliarsi un po’ di spazio".

Giampiero Pocetta non è solo un ex calciatore e un importante procuratore. E’ ovviamente anche un attento conoscitore di calcio e delle dinamiche che ruotano intorno alla squadre. A proposito se la Ternana vola il Bari ha faticato fino ad oggi e in questa giornata rischia di perdere anche la seconda posizione in classifica.
“Il Bari ha un organico molto importante. Il cambio di allenatore porterà dei benefici e un po’ di pace ma è chiaro che, se non dovessero arrivare i risultati la situazione si farà sempre più dura. È una piazza che sta vivendo male questo periodo, che è in sofferenza”.

Pocetta è rimasto sempre legato al mondo rossoverde anche perché diversi sui giocatori oggi vestono la maglia della Ternana.
“Ho visto tutte le partite. Bisogna fare un plauso al Presidente Bandecchi, al vicepresidente Tagliavento e al direttore sportivo Leone. In tutti questi anni ha profuso energie ed ottimismo affinché si potesse coltivare questo sogno. Complimenti anche a Lucarelli e Leone per il grande lavoro che stanno facendo. La Ternana ha una rosa importante. È vero che tutti dicono che il campionato è ancora lungo ma ho grandissime sensazioni. Si vede che c’è un grande gruppo intorno all’allenatore. E lo si vede in campo. Questi ragazzi sono stati bravi nel non farsi prendere dalla categoria ma a dominarla”.

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 13 febbraio 2021 alle 00:00 / Fonte: Ternana Time
Autore: Ternananews Redazione
Vedi letture
Print